VI RIACCOGLIAMO NEI NOSTRI STUDI

 

Chiediamo la vostra collaborazione nel rispettare alcuni accorgimenti, al fine di contenere il rischio di diffusione del COVID-19

 

All'ingresso dello studio è a disposizione un gel disinfettante per le mani

 

Per la propria e l'altrui sicurezza è necessario evitare qualsiasi contatto fisico e osservare la distanza reciproca di almeno un metro

 

Per una maggior protezione è consigliabile l'uso di una mascherina

 

Gli ambienti vengono disinfettati e sanificati dopo ogni utilizzo

 

Siamo a disposizione per ogni ulteriore informazione o chiarimento

 

                                                                                               Grazie

COS'E' LA TERAPIA A ORIENTAMENTO PSICOANALITICO

E' complesso spiegare in poche parole in cosa consista la tecnica psicoanalitica, un sapere che si apprende durante anni di studio e training personale. Si basa sull'interpretazione o "taglio", come lo definiva Jacques Lacan, qualcosa di simile alla rescissione netta del bisturi di un chirurgo, che deve avvenire nel tempo e nel punto corretto: l'individuazione e la separazione di due rapprentazioni psichiche connesse a formare il sintomo. La regola fondamentale è sempre la stessa dai tempi di Freud, la libera associazione. Ciò che si chiede al cliente è che parli il più liberamente possibile, dicendo tutto ciò che pensa, anche se gli sembra fuori luogo, non importante o moralmente riprovevole.

La psicoterapia a orientamento psicoanalitico trae i suoi fondamenti dalla psicoanalisi, invenzione di Sigmund Freud (1900), approfondita dai suoi successori (come lo psichiatra francese Jacques Lacan). Nel corso degli anni si è rimodernata e adattata ai nuovi contesti socio-culturali e alle nuove espressioni sintomatiche, divenendo una tecnica che permette di accogliere ogni individuo ne faccia richiesta e di trattare i sintomi nelle loro forme più varie e complesse, nel pieno rispetto della soggettività umana. Basata sull'espressione della parola si rivolge a ogni fascia di età. Contrariamente a ciò che generalmente si pensa, può produrre cambiamenti rapidi (a seconda della contingenza individuale e della condizione precoce o cronica dei sintomi) e non necessariamente si avvale dell'utilizzo del divano come ausilio tecnico.

Nel 2020 la psicoanalisi compie ormai 120 anni! Nata ufficialmente nel 1900, con la pubblicazione de L'Interpretazione dei sogni  da parte di Freud, è la madre delle altre forme di psicoterapia, i cui predecessori sono stati, a loro volta, psicoanalisti. E' la tecnica che non segue le mode del momento e che non si specializza nel trattamento di un'unica categoria di sintomi. Fondata sul saldo presupposto dell'esistenza della dimensione dell'inconscio, si specializza nello studio di ogni caso individuale e unico, accogliendo chiunque ne faccia domanda.

Per questo motivo, non si troveranno, in questo sito, soluzioni generali per categorie di sintomi, ma bensì, un invito a prendere personalmente contatto, per poter dire qualcosa di sé, di ciò che soggettivamente ci riguarda.  

Per ulteriori informazioni, compresi i costi, consultare le pagine CHI SIAMOPRESTAZIONI e LE TARIFFE.